▷ I migliori regolabarba. Classifica e Recensioni del 2017

Regolabarba

regolabarba miglioreIl regolabarba e` uno di quegli accessori non mancano mai in casa, specie se in casa vive un uomo! A parte questo e` un accessorio che e` divenuto oramai fondamentale, come faresti a curarti le tue fantastiche basette alla mode senza di esso? O quel pizzetto che tanto piace alla tua ragazza e che lo trova tanto sexy, senza un regolabarba preciso e professionale potrebbe anche decidere di cambiare “lido”. Vediamo assieme tramite la seguente tabelle i regolabarba professionali più in “voga” del momento.

In seguito andremo ad analizzare anche le varie caratteristiche che potrai trovare nei vari regolabarba e la cosa fondamentale che e` la misura del taglio, comprese le loro funzioni, i kit in dotazione ai vari modelli proposti in giro per la rete e se vale la pena acquistare un accessorio dedicato ad una singola funzione oppure un regolabarba che ne ha molte di più. Non staro` qui a dirti compra questo che e` migliore di quest’altro, oppure il modello A e` superiore al modello B, ma ti dirò semplicemente quali sono le mie impressioni rispetto a questi modelli che ho potuto provare personalmente e quelle che sarebbero le mie scelte personali se mi trovassi in un negozio. Mi propongo di darti una idea generale su quanto vedi, alla fine sarai TU a decidere.

Confronto tra i migliori regolabarba

Prodotto Prezzo Sconto Alimentazione Ricarica Autonomia
Remington MB4045
Remington MB4045
EUR 40,99  EUR 49,99 Oggi risparmi Rete e ricaricabile 1 ora 40 minuti
Panasonic ER-GB80-S503
Panasonic ER GB80 S503
EUR 64,98  EUR 84,99 Oggi risparmi Ricaricabile 1 ora 50 minuti
Philips BT9290/32
Philips BT9290 32
EUR 94,43  EUR 114,99 Oggi risparmi Rete e ricaricabile 1 ora 60 minuti
Philips BT5206/16
Philips BT5206 16
EUR 49,00  EUR 69,99 Oggi risparmi Rete e ricaricabile 1 ora 50 minuti
Philips QT4015/16
Philips QT4015 16
EUR 34,99  EUR 45,99 Oggi risparmi Rete e ricaricabile 4 ore 120 minuti

Alimentazione: Ti fa sapere se è possibile utilizzarlo con cavo e anche senza
Ricarica: Tempo che impiega il regolabarba per una ricarica completa
Autonomia: Indica il tempo che il regolabarba resta in funzione partendo da una carica completa
Sconto: si tratta della percentuale di sconto effettuata dal miglior venditore sul prezzo di listino
Prezzi dei prodotti sono accurati alla data 3.7.2017, 3:00 e sono soggetti a modifiche.

In base a cosa va scelto un regolabarba

Se sei arrivato su questo sito e` perché probabilmente sei ancora indeciso su quale regolabarba acquistare, questo e` assolutamente normale visto che in giro ce ne sono davvero tantissimi modelli, io ti presenterò una serie di modelli scelti apposta per te, che andrò a presentarti nelle recensioni uno per uno, in modo da chiarirti le idee sulle loro funzioni e ti metterò in condizione di fare la tua scelta personale.

Innanzitutto devi capire che siccome la scelta alla fine sarai tu a farla devi chiederti: che misure di taglio mi interessano (riportate per comodità in millimetri). La cosa che differenzia maggiormente una regolabarba da un altro, come potrai vedere anche dalla tabella riportata in alto, sono le varie misure a cui lavorano. Sei un tipo da barba folta e lunga? Allora ti consiglio di scegliere un rasoio che ti consente di tagliare (sottolineo tagliare, perché alcuni modelli in giro non tagliano, ma molto spesso strappano) ad una lunghezza abbastanza lunga.

Oppure ci sono modelli che ti consentono di tagliare i peli molto corti, addirittura fino ad una misura minima di 0,4mm. Ci sono persone poi, e questi potresti essere anche tu, che oltre a tagliare barba e basette sono interessate anche a modelli che possano tagliare i peli del naso o delle orecchi, quindi senza provocare tagli accidentali o irritazioni. In questo caso ci sono modelli con accessori a corredo adatti per questo tipo di funzione.

Le funzioni dei regolabarba

Ti ho già detto sul paragrafo qui in alto che una delle caratteristiche principali dei regolabarba e` quella della misura del taglio, ma questi dispositivi elettrici hanno anche altre funzioni e caratteristiche da tenere bene a mente prima di procedere all’acquisto. Ad esempio vorremmo che il nostro regolabarba funzioni per una certa durata di tempo, il più a lungo possibile, allora si sceglia un modello con un’autonomia di sessanta minuti a fronte di un tempo di ricarica da un’ora.

le funzioni del regolabarbaInoltre ci sono in commercio regolabarba che funzionano ancora solamente a cavo, io personalmente non ho voluto prendere in considerazione questi modelli perché al giorno d’oggi acquistare un dispositivo wireless, senza file, e` un must assoluto. Spesso si viaggia per lavoro o vacanza e non vogliamo portarci dietro troppi cavi, specialmente quando di alcuni non se ne può proprio fare a meno (vedi computer e caricabatteria dei cellulari), quindi se c’e` la possibilità di scegliere tra un modello con o senza fili io ti consiglio di puntare diritto su quelli senza.

Altra caratteristica un po’ più specifica e` quella che hanno diversi regolabarba di essere o meno impermeabili, caratteristiche che vedrai meglio leggendo le recensioni dei prodotti proposti. Tale caratteristica consente di pulire alcuni modelli immergendoli completamente sotto l’acqua corrente (quindi anche sotto la doccia), mentre altri sarà possibile pulirli solo nella parte della testina. I vantaggi dei dispositivi cosiddetti “wet and dry”, ovvero quelli impermeabili, sono molto semplici da intuire, anzitutto la pulizia e` molto più facile rispetto ad altri modelli, non dovendoti preoccupare di bagnare le parti elettriche.

Altro notevole vantaggio potrebbe essere quello che puoi scegliere di farti la barba cantando sotto la doccia, cosa non da poco se sei un uomo sempre di corsa e con poco tempo a disposizione dalla tua parte. Inoltre per quelli che non sono impermeabili avrai lo svantaggio di dover rimuovere tutti i peli incastrati tra le lame uno ad uno con il pennellino, e se sei pratico di questi aggeggi sai cosa voglio dire.

Il regolabarba migliore

Ora che hai qualche notizia in più rispetto a prima riguardo regolabarba, tagliacalli o semplici rasoi elettrici, sono certo che avrai iniziato a fare una cernita dell’accessorio a cui sei più interessato. Ci sono caratteristiche differenti per ogni modello qui proposto, io ho scelto in modo del tutto personale la mia Top 5, non farti condizionare da questa classifica, ma dalle tue esigenze. Prendi questo elenco come se fosse un consiglio spassionato di un amico, senza alcun impegno.

  1. Remington MB4045
  2. Panasonic ER-GB80-S503
  3. Philips BT9290/32
  4. Philips BT5206/16
  5. Philips QT4015/16

In ogni caso, per un aggiornamento approfondito di questi prodotti sopraelencati ti consiglio di leggerti le recensioni. Al termine sono certo che troverai il prodotto che fa per te e che si adatta alle tue esigenze personali. Non dimenticare che anche il prezzo potrebbe essere un fattore determinante nella scelta di un prodotto!

Meglio un regolabarba o un rasoio elettrico?

In molti si chiedono ma perché non acquistare un rasoio elettrico al posto di un regolabarba? Allora ti rispondo molto semplicemente, dipende da cosa vuoi TU. Se devi raderti a zero come se utilizzassi una normale lametta per la barba, allora avrai bisogno di un rasoio elettrico, ma se la tua intenzione e` soltanto quella di sfoltire e accorciare la barba o le basette allora hai bisogno di un regolabarba.

Allora alcuni mi chiedono, perché non un rasoio elettrico per barba e capelli? Io rispondo sempre con una cosa che mi ha insegnato un mio amico, se prendi un telefono per telefonare, non pretendere che funzioni meglio di un navigatore satellitare. E` vero a volte sarebbe più comodo che un solo dispositivo possa fare più cose, ma io consiglio sempre di prendere un oggetto per quello che ci interessa maggiormente fare, se prendete una macchina del caffè, ma siete interessati anche a un ottimo cappuccino, sarebbe meglio acquistare una macchina per il cappuccino, tanto il caffè lo fanno tutte le altre.

Se voglio regolare la barba una volta al mese e solo per dare al mio viso un look differente di tanto in tanto può andare anche bene una macchinetta per i capelli, con la quale spesso ci tagliamo i capelli da soli, ma se quello che ti interessa davvero e` tenere un pizzetto sempre perfetto, allora l’accessorio di cui non puoi fare assolutamente a meno e` un regolabarba.

Le diverse misure di taglio

Quanto detto fin’ora ci porta a delle considerazioni da fare. Innanzitutto la misura del taglio in un regolabarba e` probabilmente la cosa fondamentale. Esistono i modelli ibridi con più misure dalla loro, ma che forse non eccellono ne come regolabarba ne come tagliacalli. Ma quali sono le misure più ricercate in questo periodo?

La moda vuole che la misura più “in” sia in questo momento la 0,5mm. Essa da quel look “trasandato” che e` tanto di moda ultimamente. Per capirci meglio e` la barba che cresce dopo 4/5 giorni (questo periodo varia di uomo in uomo, in quanto ci suono uomini in cui la barba cresce molto più rapidamente rispetto ad altri). Moltissimi attori in televisione usano portare la barba in questo modo.

Non molti modelli di regolabarba pero possono vantare misure di lame così corte. Per questo motivo ti consiglio di consultare per bene la tabella riportata in alto, per verificare se il regolabarba a cui sei interessato, lavora alla misura di taglio che desideri. E` ovvio che questi regolabarba, che tagliano a misure tanto piccole, non abbiano una grande ampiezza, infatti a volte la misura massima a stento arriva al centimetro. Proprio per questo motivo e` bene informarsi prima dell’acquisto.

Ci sono modelli invece, che a differenza di quelli descritti sopra non possono tagliare a misure così brevi, ma che dalla loro arrivano a lunghezze molto più ampie. Ad esempio modelli che partono da una misura minima non proprio da look “trasandato” possono arrivare a lunghezze che pero ti consentono di tagliare senza problemi anche i capelli, senza sembrare uno che ha appena finito il militare!

Il regolabarba professionale costa di più?

Abbiamo visto insieme quindi che in generale non esiste un regolabarba migliore di un altro, piuttosto uno che ha caratteristiche e funzionalità diverse da un altro modello. Allora scelgo in base alle caratteristiche o in base al prezzo? Un prodotto che costa di più e` sempre migliore di uno che costa di meno? Anche questo dipende da te.

prezzo del regolabarba professionaleNon e` assolutamente detto che un modello da 200 euro sia migliore di uno che ne costa 100 in meno, semplicemente fa cose che l’altro forse non fa. Ma a te interessa che abbia certe funzioni? Se la risposta a questa domanda e` si, allora sai quale scegliere. E` chiaro che poi non puoi aspettarti che un regolabarba da 200/250 euro abbia la resistenza e la potenza di uno da 40 euro.

Inoltre i modelli che costano di più spesso e volentieri sono forniti di kit multifunzione per barba e capelli, che i modelli più economici non possiedono. Anche per questo ti consiglio di dare uno sguardo alla sezione delle differenti marche, che ti spiegherà in maniera approfondita le caratteristiche di ogni casa di produzione, ma anche le recensioni a corredo dei modelli per sapere se sono in possesso dei requisiti che stai cercando.

Consigli per gli acquisti

4.39 – voti: 28

Tiriamo delle prime somme a conclusione di questa pagina. Ci sono modelli che costano più di altri, ma che fanno anche cose che non ti interessano, allora opta per un modello con meno caratteristiche rispetto ad un altro e con un prezzo decisamente inferiore.

Il consiglio che mi sento di darti da amico e` leggere anche gli articoli di approfondimento per farti un’idea personale delle caratteristiche che vorresti possedesse il tuo regolabarba. Sono certo che al termine di questa lunga ed esaustiva lettura sarai pronto a fare clic su acquista sul modello che più ti interessa.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *