Migliori Smartphone 2018 (Luglio ) – Classifica e guida all’acquisto

migliore smartphone android immagine

Su internet si trovano troppe schede tecniche e troppe recensioni di smartphone android, ma come trovare facilmente il migliore smartphone android?

Androidiani vi viene in aiuto con una classifica aggiornata del miglior smartphone Android nel mercato, in base al vostro budget. Abbiamo quindi selezionato per voi i migliori smartphones Android e li abbiamo divisi per scaglioni di prezzo.

Per ogni scaglione di prezzo avrete modo di trovare la nostra lista dei migliori smartphone android accuratamente selezionati in base all’esperienza tecnica di tutto lo staff di Androidiani e dei suoi utenti.

Centinaia di utenti come te si sono già affidati a noi per acquistare il proprio smartphone usando proprio la lista dei migliori cellulari android che vedi qui sotto!

Gruppi Smartphone Android per fasce di prezzo

  • Migliore smartphone android a meno di 100€
  • Migliore smartphone android tra i 100 e i 200€
  • Migliore smartphone android tra i 200 e i 450€
  • Migliore smartphone android di fascia alta

Migliore smartphone android a meno di 100€

DOOGEE X5 Pro

Si tratta di un telefono dalla buona dotazione per quanto riguarda la memoria interna (16GB), Andrioid 5.1 ed 2GB di RAM. Adatto a chi non richiede grandi prestazioni ma vuole comunque godere dell’ultima versione del robottino verde! Se siete indecisi su un regalo da fare, questa potrebbe essere una buona scelta 😉

 

 

Motorola Moto E3

Motorola è sinonimo di qualità, soprattutto nella fascia degli smartphone low-end. Non c’è da meravigliarsi, quindi, se questo Moto E emerge fra i migliori prodotti sotto i 100€. Si tratta di un dispositivo dai “compromessi intelligenti”, che riesce a fornire una buona esperienza d’uso, ad un prezzo quantomai contenuto.

Il device, infatti, è dotato di SoC Qualcomm Snapdragon 200 con CPU A7 dual-core da 1,2 GHz, CPU single-core Adreno 302 da 400 MHz e 1 GB di memoria RAM. La memoria interna disponibile ammonta a 4GB, ma può essere facilmente espansa grazie al supporto per la MicroSD fino a 32GB. Completa il tutto la fotocamera da 8Mpx con flash LED.

 

 

Migliore smartphone android tra i 100 e i 200€

Huawei P8 lite (2017)

Huawei P8 Lite è uno smartphone capace di sorprendere, grazie alle specifiche tecniche di tutto rispetto e ad un design decisamente curato.

Parliamo di un processore Hisilicon Kirin 655 octa-core da 1,2 GHz a cui aggiungiamo 3 GB di RAM e 16 GB di memoria interna, espandibile fino a 128 GB tramite scheda microSD. Il display è dotato di un pannello LCD da 5.2 pollici con risoluzione FHD 1920×1080 pixel.

La fotocamera posteriore è da 12 Megapixel, con autofocus e flash LED, mentre quella frontale è da 8 Megapixel. La batteria, non rimovibile, è da 3.000 mAh.

 

Lenovo Moto G5

Presentato lo scorso febbraio durante il Mobile World Congress di Barcellona, Lenovo Moto G5 è dotato di un ampio display Full HD da 5 pollici, accompagnato da un processore octa-core Qualcomm Snapdragon 430 a 1,4 GHz e GPU Adreno 505. La memoria RAM è pari a 2 GB, mentre la memoria interna da 32 GB può essere ampliata fino a 128 GB tramite l’apposito slot microSD. Lo smartphone integra inoltre una fotocamera principale da 13 megapixel e un software con autofocus a rilevamento di fase (PDAF), che garantisce una messa a fuoco automatica rapida e foto più nitide rispetto al modello precedente. La fotocamera secondaria è invece dotata di un obiettivo da 5 megapixel. Il device è altresì dotato di un lettore d’impronte digitali, Wi-Fi dual band 802.11 a/b/g/n e Bluetooth 4.2. La batteria da 2.800 mAh garantisce infine una giornata piena d’utilizzo ed il caricabatterie TurboPower da 10W permette di guadagnare diverse ore di autonomia con pochi minuti di ricarica. Lato software, troviamo Android 7 Nougat.

 

Wiko fever

FEVER è uno smartphone unico, che ti stupirà con un inaspettato tocco di eccentricità… l’effetto “fosforescente” per illuminarsi al buio! Il design fosforescente non è l’unico aspetto di questo smartphone che ti farà brillare gli occhi… FEVER è pieno di risorse, tutte da scoprire. Bello e potente, è lo smartphone indispensabile.

La fotocamera principale, dotata di una risoluzione da 13 MP e un flash da 240 LM, è lo strumento ideale per i tuoi scatti migliori, qualunque siano le condizioni: rapidissimo autofocus istantaneo, modalità professionale con bilanciamento del bianco, ISO, variazione dell’esposizione e molto altro (come la modalità panorama, l’HDR, lo scatto notturno e sportivo…).

Sotto la scocca di FEVER si “nasconde” un potente processore Octa-Core con GPU integrata per l’ottimizzazione grafica. Sei alla ricerca di un’esperienza d’uso rapida ed impeccabile? La RAM da 3 GB ti accontenterà, così come la connettività 4G, per una navigazione su Internet senza precedenti. Con la batteria a lunga durata da 2900 mAh, FEVER saprà farti divertire, di giorno e di notte! FEVER è uno smartphone Dual SIM dotato di vano Micro SD, per archiviare i tuoi dati sino ad un massimo di 64 GB!

 

Asus Zenfone 3 Max

Asus è in poco tempo riuscita a conquistare una posizione di rilievo all’interno del panorama Android, offrendo ottimi device a prezzi decisamente interessanti. Lo ZenFone 3 Max non fa altro che confermare questo trend, montando un processore Mediatek MT6737 a 1.3 GHz accompagnato da 3 GB di RAM. Il device monta inoltre un ampio display da 5.2 pollici con risoluzione di 1280×720 pixel, mentre la memoria interna da 32 GB può essere ampliata tramite microSD fino a 128 GB. Asus ZenFone 3 Max monta una fotocamera principale da 13 megapixel con apertura f/2.2, flash LED e stabilizzatore digitale, mentre la fotocamera anteriore è dotata di un sensore da 5 megapixel. Presente inoltre un’ampia batteria da 4.130 mAh che garantisce un’eccellente autonomia e permette di arrivare a sera inoltrata con una sola ricarica. Il sistema operativo è infine basato su Android 6 Marshmallow e personalizzato da Asus con l’interfaccia ZenUI.

 

Wiko U Feel

Wiko U Feel, progettato per soddisfare al meglio le esigenze di un pubblico giovane e intraprendente, è caratterizzato da uno stile accattivante e da un mood urban. Wiko U Feel monta un display HD da 5 pollici, accompagnato da un processore quad-core da 1.3 GHz, GPU Mali T720 e 3 GB di RAM. La memoria interna, pari a 16 GB, è facilmente espandibile con ulteriori 64 GB tramite l’apposito slot microSD.

Lo smartphone, alimentato da una batteria Li-Po da 2.500 mAh, è poi dotato di una fotocamera posteriore da 13 megapixel con flash LED ed un sensore anteriore da 5 megapixel. La connettività è garantita dalla presenza dei moduli LTE Cat4, Wi-Fi 802.11 b/g/n e Bluetooth 4.0. Il sistema operativo è invece basato su Android 6.0 Marshmallow.

Wiko U Feel dispone un lettore di impronte digitali, integrato nel tasto Home cliccabile, che garantisce lo sblocco sicuro del dispositivo e permette di associare ad ogni impronta digitale una specifica applicazione o azione. Lo smartphone offre infine un’area sicura dove memorizzare i dati più importanti, accessibile unicamente attraverso la tua impronta digitale.

 

Lenovo K6

Presentato ufficialmente durante l’IFA 2016 di Berlino, Lenovo K6 ha in poco tempo conquistato il pubblico italiano proponendo un ottimo compromesso tra qualità, prestazioni e prezzo. Per circa 150€ si può infatti portare a casa un device dotato di un display Full HD da 5 pollici, accompagnato da un processore octa-core Snapdragon 430 a 64 bit, 2 GB di RAM e 16 GB di memoria interna espandibile fino a 128 GB tramite microSD. Presente inoltre una fotocamera principale da 13 megapixel con stabilizzatore digitale, flash LED e messa a fuoco PDAF, mentre la fotocamera frontale è dotata di un sensore da 8 megapixel. Il tutto è alimentato da un’ampia batteria da 3.000 mAh che garantisce un’ottima autonomia e permette all’utente di arrivare a fine giornata con una sola carica. Non mancano infine audio Dolby Atmos e un lettore d’impronte digitali posizionato sul retro.

 

Migliore smartphone android tra i 200 e i 450€

 

Moto G5 PLUS

Presentato lo scorso febbraio durante il Mobile World Congress di Barcellona assieme al fratello minore G5, il nuovo Moto G5 Plus è dotato di un ampio display Full HD da 5,2 pollici, accompagnato da un processore octa-core Qualcomm Snapdragon 625 a 2,0 GHz e GPU Adreno 506. La memoria RAM è pari a 3GB, mentre la memoria interna da 32 GB può essere facilmente ampliata fino a 128 GB tramite l’apposito slot microSD. Moto G5 Plus è altresì dotato di una fotocamera principale da 12 megapixel con flash dual LED e doppio autofocus che garantisce una messa a fuoco rapida e precisa. Il sensore posteriore vanta inoltre una apertura f/1.7 e pixel più grandi rispetto al normale, che permettono di far entrare una maggiore quantità di luce. La fotocamera secondaria è invece dotata di un obiettivo da 5 megapixel. Moto G5 Plus monta una batteria da 3000 mAh che garantisce una giornata piena d’utilizzo e, grazie alla tecnologia TurboPower, è possibile guadagnare fino a sei ore di autonomia in soli 15 minuti di ricarica. Presente infine Android 7 Nougat, l’ultima incarnazione del sistema operativo mobile sviluppato da Google.

Vedi Offerta su Amazon.it

Honor 8

Honor 8 è l’ultimo dispositivo progettato da Honor, derivazione della ben più nota compagnia cinese Huawei. Grazie a dei prezzi piuttosto aggressivi e ad una campagna di marketing mirata, Honor è subito riuscita a conquistare una buona fetta di mercato in Europa. Il nuovo Honor 8 abbandona l’alluminio per abbracciare un corpo in vetro, donando allo smartphone un design ricercato e curato in ogni minimo dettaglio.

Il dispositivo monta un display Full HD da 5,2 pollici con tasti a schermo, processore octa-core HiSilicon Kirin 950 e 4 GB di RAM. La memoria interna è invece pari a 32 o a 64 GB, a seconda della versione acquistata.

La fotocamera posteriore di Honor 8 rispecchia in tutto e per tutto la volontà di Huawei di proseguire con una configurazione ibrida, contraddistinta da ben due obiettivi da 12 megapixel, pronti a fornire il miglior scatto in ogni condizione. La fotocamera anteriore è invece contraddistinta da un singolo obiettivo da 8 megapixel.

La batteria integrata ha una capacità di 3.000 mAh e garantisce il pieno supporto alla ricarica rapida, che ti permetterà di beneficiare del 40% di autonomia aggiuntiva in soli 30 minuti. Il sistema operativo è infine basato su Android 6.0 Marshmallow ma, nei prossimi mesi, il dispositivo verrà senza alcun dubbio aggiornato all’ultima versione disponibile, ovvero Android 7 Nougat.

 

Honor 6X

Dopo essere arrivato in Cina due mesi fa, Honor 6X è finalmente sbarcato anche in Europa. Lo smartphone è stato infatti annunciato nuovamente nel corso del CES di Las Vegas e, per l’occasione, la compagnia nata dalle costole di Huawei ha comunicato anche il prezzo ufficiale di vendita, pari a 249 euro per la versione base. Il device è dotato di un display IPS Full HD da 5,5 pollici, accompagnato da un processore octa-core Kirin 655 con GPU Mali T830-M e 3/4 GB di RAM, a seconda della versione acquistata. Allo stesso modo, la memoria interna è pari a 32 o 64 GB ed è facilmente espandibile tramite microSD fino a 28 GB. Caratteristica di spicco è la doppia fotocamera posteriore, dotata di un obiettivo principale da 12 megapixel e di un secondario da 2 megapixel. La fotocamera può invece fare affidamento su di un sensore da 8 megapixel. Lo smartphone è infine dotato di un’ampia batteria da 3.340 mAh con supporto

Huawei P10 Lite

Lo scorso febbraio Huawei ha presentato il nuovo P10, attuale top di gamma della compagnia. Come di consueto, allo smartphone si è aggiunta versione meno performante, P10 Lite, che riprende le eleganti linee del fratello maggiore, collocandosi nella fascia media del mercato. Il device è dotato di un display Full HD da 5.2 pollici con una densità di pixel pari a 424ppi, in grado di garantire immagini nitide e ben definite. Spicca inoltre un processore quad-core HiSilicon Kirin 658 da 2,1 GHz, accompagnato da una GPU Mali-T830 MP2 e ben 4 GB di RAM. P10 Lite è altresì dotato di un comparto multimediale piuttosto interessante, con una fotocamera principale da 12 megapixel, stabilizzatore digitale e flash dual LED, mentre la camera anteriore vanta un obiettivo da 8 megapixel. Presente inoltre un’ampia batteria da 3.000 mAh con supporto alla tecnologia di ricarica rapida, che consente di ricaricare il telefono del 40% in appena 30 minuti. L’interfaccia utente, personalizzata da Huawei con la nuova EMUI 5.1, è infine basata su Android 7 Nougat.

 

Sony Xperia X Compact

Se siete alla ricerca di uno smartphone compatto e allo stesso tempo performante, Sony Xperia X Compact rappresenta la scelta giusta. Il device è infatti dotato di un display HD da 4,6 pollici, processore Qualcomm Snapdragon 650 e 3 GB di RAM. La memoria interna, pari a 32 GB, può essere invece ampliata fino a 256 GB tramite l’apposito slot microSD. Il dispositivo vanta inoltre una fotocamera posteriore da 23 megapixel con apertura f/2.0, stabilizzatore digitale e autofocus, mentre la fotocamera anteriore monta un sensore da 5 megapixel, ideale per selfie e foto di gruppo. La batteria da 2.700 mAh con supporto alla ricarica rapida garantisce un’autonomia elevata, mentre il software, basato su Android 6 Marshmallow, può essere facilmente aggiornato a Nougat, l’ultima versione del robottino verde.

 

Samsung Galaxy A3 2017

Arrivato da pochi mesi sul mercato, il nuovo Samsung Galaxy A3 2017 punta a conquistare il pubblico italiano con dimensioni compatte ed una dotazione hardware piuttosto interessante. Lo smartphone è infatti dotato di un display HD da 4,7 pollici, accompagnato da un processore octa-core Exynos 7870, GPU Mali-T830 MP2 e RAM pari a 2 GB. La memoria interna da 16 GB può essere inoltre ampliata fino a 256 GB tramite l’apposito slot microSD. Non manca poi una fotocamera principale da 13 megapixel con apertura f/1.9, flash LED e stabilizzatore digitale, mentre la fotocamera anteriore può contare su di un sensore da 8 megapixel, ideale per selfie e foto di gruppo. Samsung Galaxy A3 2017 monta una batteria da 2.350 mAh che garantisce un’autonomia elevata, grazie anche ad un display dalle dimensioni ridotte e ad un software ben ottimizzato. Presente infine Android 6 Marshmallow, ma nelle prossime settimane il device verrà aggiornato a Nougat, l’ultima versione del sistema operativo di Google.

 

Lenovo P2

Presentato ufficialmente durante l’IFA 2016 di Berlino, Lenovo P2 ha in poco tempo conquistato il pubblico italiano proponendo un ottimo compromesso tra qualità, prestazioni e prezzo. Lo smartphone è dotato di un ampio display Full HD da 5,5 pollici, accompagnato da un processore octa-core Qualcomm Snapdragon 625, GPU Adreno 506 e 4 GB di RAM. La memoria interna, pari a 32 GB, può essere poi ampliata fino a 256 GB tramite microSD. Lenovo P2 è inoltre dotato di una fotocamera principale da 13 megapixel con stabilizzatore digitale, autofocus e flash dual LED, mentre la camera anteriore si affida ad un sensore da 5 megapixel, ideale per scattare selfie e foto di gruppo. Lo smartphone è infine basato su Android 6 Marshmallow ma può essere facilmente aggiornato a Nougat, l’ultima incarnazione del robottino verde. Il tutto è alimentato da un’ampia batteria da 5.100 mAh che garantisce un’elevata autonomia persino con un utilizzo intenso del dispositivo.

 

Lenovo Moto Z Play

Presentato lo scorso settembre durante IFA 2016, Moto Z Play ha subito conquistato l’attenzione della critica e del pubblico proponendo un design elegante ed un ottimo comparto hardware, il tutto ad un prezzo alquanto interessante. Lo smartphone è infatti dotato di un processore octa-core Qualcomm Snapdragon 625, accompagnato da 3GB di RAM e 32 GB di memoria interna espandibili fino a 2 TB tramite micro SD. Il device vanta inoltre un ampio display Full HD da 5,5 pollici con tecnologia Super AMOLED, il tutto protetto dal Gorilla Glass 4 di Corning. Spicca sul retro una fotocamera da 16 megapixel con apertura f/2.0, stabilizzatore digitale e flash dual LED, mentre la fotocamera frontale monta un sensore da 5 megapixel. Moto Z Play è compatibile anche con i MotoMods, moduli di espansione da installare nella parte posteriore della scocca, che permettono di aggiungere interessanti caratteristiche, come una fotocamera firmata Hasselblad o addirittura un proiettore portatile. Moto Z Play assicura un’elevata autonomia grazie all’ampia batteria integrata da 3.510 mAh, che permette di arrivare tranquillamente a fine giornata con un utilizzo intenso del dispositivo. Lo smartphone è infine basato su Android 6 Marshmallow, ma può essere facilmente aggiornato a Nougat.

Vedi Offerta su Amazon.it

Samsung Galaxy S6

Il Samsung Galaxy S6 è lo smartphone android di fascia alta per antonomasia e potrebbe effettivamente essere il migliore smartphone android fino ad ora. Materiali premium, design accattivante e caratteristiche di tutto rispetto, lo rendono lo smartphone ideale per chi non ha un budget che lo limita. Almeno per ora, è indubbiamente il miglior device in circolazione.

A livello hardware troviamo 3GB di RAM DDR4 e un processore proprietario Samsung Exynos 7420 octa core con tecnologia 14nm da 64 bit,. Il tutto è alimentato da una batteria non rimovibile da – soli – 2550 mAh. Tuttavia il dispositivo supporta la ricarica rapida in grado di fornire un’autonomia di 4 ore con soli 10 minuti di ricarica.

 

Migliore smartphone android di fascia alta

Samsung Galaxy S8

Lo scorso marzo Samsung ha svelato al mondo intero Galaxy S8, nuovo top di gamma della compagnia coreana. Lo smartphone vanta un design elegante e curato, con cornici ridotte al minimo ed un ampio display Super AMOLED con il supporto alla tecnologia HDR. La risoluzione è QHD+, pari a 2960 x 1440 pixel, con una diagonale pari a 5,8 pollici e 570 ppi. Lo smartphone sfrutta il nuovo processore octa-core Exynos 8895, accostato a 4 GB di RAM e 64 GB di memoria interna, espandibile tramite scheda microSD fino a 256 GB. Il nuovo top di gamma include inoltre un comparto multimediale all’avanguardia, con una fotocamera posteriore da 12 megapixel dotata di apertura f/1.7, tecnologia Dual Pixel e stabilizzazione ottica dell’immagine. La fotocamera anteriore vanta invece un sensore da 8 megapixel con autofocus. Samsung Galaxy monta una batteria da 3.000 mAh con supporto alla ricarica rapida ed è basato su Android 7 Nougat.

 

LG G6

Dopo il sostanziale insuccesso registrato con G5, LG G6 è dotato di un design unibody, con sottilissime cornici in alluminio ed una back cover in vetro Gorilla Glass 5. Lo smartphone monta un display 18:9 FullVision da 5.7 pollici con risoluzione QHD+, pari a 2880 x 1440 pixel. Il device vanta inoltre un processore quad-core Qualcomm Snapdragon 821 accompagnato da una GPU Adreno 530 e 4 GB di RAM. La memoria interna, pari a 32 o 64 GB a seconda della versione acquistata, può essere facilmente ampliata tramite l’utilizzo di una scheda microSD. Il retro di G6 ospita invece un lettore d’impronte digitali ed una doppia fotocamera dotata di due sensori da 13 megapixel. L’ottica frontale vanta un obiettivo da 8 megapixel con apertura f/2.2. Il device è alimentato da un’ampia batteria da 3.330 mAh con supporto alla ricarica rapida Quick Charge 3.0 ed è inoltre resistente ad acqua e polvere. LG G6 è infine basato su Android 7.1 Nougat e personalizzato dalla compagnia coreana con la nuova interfaccia UX 6.0.

Huawei P10

Huawei P10 presenta un design curato in ogni minimo dettaglio ed un comparto hardware alquanto interessante. Lo smartphone è infatti dotato di un pannello IPS-NEO con risoluzione FullHD da 5.1 pollici, accompagnato dal potente processore octa-core Kirin 960 e da una GPU Mali G71 MP8. A seconda della versione acquistata, è possibile sfruttare 4 GB di RAM e 32/64 GB di memoria interna o, in alternativa, 6 GB di RAM ed uno storage interno di 128 GB. Il device integra per la prima volta un lettore d’impronte digitali in posizione frontale, sotto al tasto Home di Android. P10 monta inoltre una doppia fotocamera posteriore composta da un sensore da 12 megapixel RGB e da un obiettivo da 20 megapixel monocromatico, ideale per la realizzazione di scatti bokeh. La fotocamera frontale vanta invece un sensore da 8 megapixel. Huawei P10 dispone infine di una batteria da 3200 mAh con supporto alla ricarica rapida ed è basato su Android 7 Nougat.

 

Honor 8 Pro

Presentato ad inizio aprile a livello europeo, Honor 8 Pro è l’attuale top di gamma della compagnia nata dalle costole di Huawei. Il device, basato su Android 7 Nougat e pensato per soddisfare gli utenti più esigenti, vanta un elegante corpo in metallo ed è dotato di un potente processore octa-core Kirin 960, accostato a 6 GB di RAM ed una GPU Mali-G71 MP8. La memoria interna, pari a 64 GB, può essere inoltre ampliata fino a 128 GB tramite scheda microSD. Spicca sul retro una doppia fotocamera da 12 megapixel: il primo sensore scatta in bianco e nero, mentre il secondo obiettivo opera in RGB definendo i colori in maniera vivida e luminosa. L’avanzato software Honor unisce poi i due scatti per ottenere immagini definite e realistiche. La fotocamera anteriore è invece dotata di un sensore da 8 megapixel, ideale per selfie e foto di gruppo. L’ampia batteria da 4.000 mAh garantisce infine un’elevata autonomia e permette di arrivare a sera con una sola ricarica.

 

LG G5

Liberati dalle convenzioni. Il nuovo design modulare con batteria a slitta ti permettere di avere tutto quello che gli altri non hanno mai saputo darti. La libertà di avere uno smartphone in metallo e di poter cambiare la batteria quando desideri. E di espandere le funzioni con nuovi moduli.

Cattura tutto ciò che vedi! I nostri occhi vedono più di quanto una fotocamera convenzionale riesca a catturare. Ma con LG G5 puoi fare anche di più, perché ha due fotocamere. Con la prima cogli tutti i dettagli. Con la lente grandangolare a 135° della seconda, invece, catturi perfino più di quanto vedono i tuoi occhi.

Spingiti oltre! Per la prima volta non solo puoi usare lo zoom per ingrandire l’immagine, ma anche lo zoom-out fino a 0.5X per una visione più ampia. Così potrai immortalare ciò che ti interessa di un soggetto – un particolare oppure l’intera scena – semplicemente pizzicando lo schermo.

G5 presenta un display davvero intelligente, Che riconosce quando sei sotto la luce diretta del sole per offrirti una leggibilità sempre ottimale. Il nuovo display IPS Quantum è più luminoso, più colorato e più chiaro anche in pieno sole.

Galaxy S7 Edge

Galaxy S7 monta un display da 5.1 pollici con ben 577 ppi mentre la variante Edge raggiunge i 5.5″ con 534ppi; entrambi sono costituiti da pannelli Super AMOLED con risoluzione Quad HD (2560×1440) e funzionalità Always On, diventata ormai un’opzione di serie su tutti i top di gamma dall’uscita dei nuovi Nexus 5X e 6P che la supportano di default in Android 6.0. La nuova funzionalità, permette all’utente di interagire con il proprio smartphone senza che lo schermo debba essere toccato. 

Il design è pressoché identico a quello dei precedenti Galaxy S6 ed S6 Edge ma con l’aggiunta dello slot per la Micro SD fino a 200 GB (in alcuni stati, sarà possibile utilizzare lo slot della SD come adattatore per un’ulteriore SIM) e, cosa più importante, la certificazione – finalmente ufficiale – IP68: entrambi gli smartphone possono dunque essere immersi fino a 30 minuti in acqua.

Read more http://www.androidiani.com/migliore-smartphone-android

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *