ferro da stiro con caldaia

Ferro da stiro con caldaia

ferro da stiro con caldaia miglioreArriva sempre il momento in cui il tuo vecchio ferro da stiro diventa un ferro da sostituire perché non stira più come una volta. La prima domanda che ti poni è: quale scelgo tra i centinaia di modelli che si trovano in commercio? Sei arrivato sulla pagina giusta. In questo articolo troverai tutte le informazioni necessarie che ti guideranno attraverso una scelta più consapevole. Continuando nella lettura potrai trovare informazioni, guide e suggerimenti su quale possa essere il ferro da stiro con caldaia che meglio si adatta alle tue esigenze.

Sei stanca di stirare con difficoltà e perdere ore in questa faticosa attività? Non hai la possibilità di ingaggiare qualcuno che possa svolgere il compito di stiratura per conto tuo? Allora è arrivato il momento di munirti di un ferro professionale. Sono tantissime le casalinghe che alla vista di tutti gli indumenti da stirare si mettono le mani tra i capelli, ma questo fino a quando non ci si munisce di un ferro con caldaia professionale. Infatti, un prodotto di buona qualità fa risparmiare molto tempo, energia e fatica.

Un ferro che scorre senza difficoltà su un pantalone e lo rende perfetto alla prima passata, è molto meglio di un ferro che dopo essere andati avanti e indietro non elimina quell’orribile piega. Il ferro acaldaia è arrivato sul mercato ormai da diversi anni e sempre più persone lo acquistano perché capiscono la sua efficacia. Nella tabella che segue potrai vedere alcuni ferri da stiro a caldaia e le rispettive caratteristiche.

Confronto dei migliori ferri con caldaia

Prodotto Prezzo Sconto Pressione Serbatoio Potenza
Rowenta DG8960 Silence Eco Energy
Rowenta DG8960 Silence Eco Energy
EUR 199,99  EUR 299,90 Oggi risparmi 6 bar 1,5 L 2400 W
Rowenta DG7520 Compact Steam
rowenta dg7520 compact steam
EUR 164,02  EUR 199,90 Oggi risparmi 5 bar 1,5 L 2200 W
Polti Vaporella Eco Pro 535
Polti Vaporella Eco Pro 535
EUR 71,98  EUR 99,90 Oggi risparmi 4 bar 1,1 L 1750 W
Rowenta DG8520 Perfect Eco
Rowenta DG8520 Perfect Eco
EUR 154,99  EUR 234,99 Oggi risparmi 5 bar 1,4 L 2400 W
Rowenta DG8580 Perfect Steam Control
Rowenta DG8580 Perfect Steam Control
EUR 196,00  EUR 269,99 Oggi risparmi 6,5 bar 1,2 L 2400 W

Pressione: indica in bar la pressione massima che può sviluppare
Capacità serbatoio: indica in litri la capacità massima della caldaia
Potenza: indica in Watt la potenza combinata del ferro e caldaia
Sconto: si tratta della percentuale di sconto effettuata dal miglior venditore sul prezzo di listino
Prezzi dei prodotti sono accurati alla data 3.7.2017, 3:00 e sono soggetti a modifiche.

Elementi da considerare in un ferro con caldaia

In commercio esistono moltissime tipologie di ferri da stiro a vapore con caldaia, ognuno di esso con le sue caratteristiche e quindi con il suo prezzo. Ovviamente la ragazza che vive da sola in casa non dovrà munirsi dello stesso ferro di cui ha bisogno la casalinga con marito che lavora e due o tre figli da accudire. In questo paragrafo troverai una serie di consigli che potranno guidarti verso una scelta più consapevole. La prima cosa che devi conoscere sono gli elementi fondamentali che compongono un sistema stirante con caldaia: la piastra, il serbatoio e la punta. Andiamo a vedere uno per volta quali sono le caratteristiche di ogni elemento.

La piastra: è indubbio che la piastra sia l’elemento più importante per un ferro da stiro. In commercio esistono piastre di differente materiale, fondamentalmente 3. Ci sono le piastre in acciaio inox, quelle in teflon e quelle in alluminio. Queste leghe sono quelle più utilizzate in quanto sono le migliori nella conduzione del calore ed evitano il surriscaldamento del ferro. Il serbatoio: ci sono due tipi di serbatoi, quello interno e quello esterno. In caso di serbatoio interno la capacità e` ridotta rispetto a quello esterno. La punta: i ferri costruiti in alluminio solitamente sono i migliori e il calore è concentrato in punta. Questa caratteristica e` molto utile quanto si affrontano zone difficili come colletti ed angoli.

Quindi prima di procedere all’acquisto del tuo nuovo ferro vanno presi in considerazione diversi elementi, tra cui la capacità del serbatoio e il materiale della piastra. Altri elementi da considerare sono: la potenza di erogazione del getto, l’impugnatura comoda ed ergonomica ed un peso non eccessivo del ferro (mai oltre i 2 chilogrammi). Altre caratteristiche minori da prendere in considerazione sono: la possibilità di stirare su diversi tessuti, la funzione anti calcare, un sistema di auto spegnimento, il vapore verticale (utile per stirare ad esempio giacche e tende in verticale), un sistema di anti gocciolamento e la piastra Microsteam (con micro fori per l’uscita del vapore).

Ferro a vapore, con o senza caldaia?

Ferro da stiro a vapore o senza caldaiaBene, ormai ti sei deciso ad acquistare il tuo nuovo ferro a vapore, ma ancora non sai quale scegliere. Magari hai sempre utilizzato quello tradizionale e non sai se passare a quello con caldaia possa essere effettivamente un vantaggio. Prima di decidere se è meglio acquistare un ferro con caldaia o senza, prendi in considerazione un po’ di punti. Innanzitutto decidi il budget che vuoi dedicare a questa spesa. Se questo non supera i 100 euro, il mio consiglio è di acquistare un ottimo ferro a vapore, ma senza caldaia. A questi prezzi se ne trovano di davvero ottimi. D’altra parte con 100 euro acquisteresti un ferro di scarsa qualità, che non ti sarebbe di alcun aiuto.

Se stirare è una delle attività che svolgi più spesso all’interno di casa tua, allora prendi in considerazione la possibilità di acquistare un ferro con caldaia. Questo ti permetterà di risparmiare tempo e fatica. Rispetto ai ferri tradizionali, quelli a caldaia, anche più economici, ti consentono di avere un serbatoio più ampio e quindi un vapore continuo più a lungo. Dover riempire il serbatoio meno volte ti farà senz’altro risparmiare molto tempo. Considera anche il tipo di indumenti che ti ritrovi a stirare più spesso. Se di solito stiri molte camicie e vestiti, allora hai bisogno di un ferro a caldaia. Il vapore nei ferri con caldaia ha più pressione, quindi la qualità di stiratura è più elevata, e con gli indumenti che solitamente richiedono più passate, con i ferri a caldaia le passate diminuiscono notevolmente.

In ultimo considera anche dove andrai a stirare e posizionare il tuo ferro. Se la tua casa e` abbastanza grande e possiedi un tavolo dove poter tenere costantemente poggiato il ferro, allora non pensarci due volte, questa è la scelta migliore per te. Quando hai tutto li a portata di mano e non devi iniziare il processo di stiratura partendo da prendere il ferro dal mobile, il cavalletto, gli indumenti ecc., il processo richiede molto meno tempo. I vantaggi in termini di rapidità e qualità della stiratura con un ferro con caldaia sono notevoli rispetto al ferro tradizionale. Se tutti i punti qui elencati rispecchiano la tua situazione, allora non avrai più dubbi rispetto a quale sia il miglior prodotto da acquistare.

Miglior ferro da stiro con caldaia

In effetti, la maggior parte dei ferri da stiro con caldaia, sono tutti di buonissima qualità A meno che non si prenda in considerazione la possibilità di acquistarne uno davvero economico, probabilmente se ne acquisterà uno di cui ci si innamorerà e che non ci farà più venir voglia di tornare indietro. Nella seguente classifica, ho inserito quelli che per me sono i migliori, o meglio quelli che più si adattano alle mie esigenze.

  1. Rowenta DG8960 Silence Eco Energy
  2. Rowenta DG7520 Compact Steam
  3. Polti Vaporella Eco Pro 535
  4. Rowenta DG8520 Perfect Eco
  5. Rowenta DG8580 Perfect Steam Control

Ovviamente non tutti abbiamo a disposizione lo stesso budget e non tutti abbiamo le stesse esigenze. A questo proposito sarebbe utile che anche tu iniziassi a compilare la tua prima classifica dei ferri a vapore con la caldaia preferiti. Questo elenco ti aiuterà più avanti a rendere la tua scelta molto più semplice ed oculata. In generale non è possibile affermare che un ferro sia migliore di un altro, ma soltanto che uno sia più Adatto di un altro alle proprie esigenze.

Quale ferro a caldaia è più adatto alle tue esigenze

Per semplicità di stiratura, robustezza e capacità, i sistemi a caldaia che abbiamo avuto modo di provare sono tutti dotati di ottime qualità Come avrai potuto intuire arrivando fin qui, l’acquisto di un ferro con caldaia porta notevoli vantaggi, anche a chi non lo ha mai utilizzato in precedenza. I vantaggi a cui si vanno incontro sono: risparmio di tempo e fatica, una migliore qualità della stiratura e una maggiore praticità (sempre nel caso si possegga un luogo dove poterlo lasciare). Gli svantaggi di conseguenza sono due: le dimensioni pur sempre generosi rispetto ai ferri tradizionali e il costo.

Il ferro con vapore a caldaia è uno di quegli elettrodomestici che tutti vorremmo sempre evitare di acquistare, in primis perché troppo ingombranti e quindi spesso non si sa dove metterli e poi anche perché sono abbastanza pesanti e non tutte le casalinghe hanno voglia di portare in giro per casa un tale peso. Inoltre, proprio per via delle loro dimensioni e per il loro peso, non possono essere poggiati ovunque e su qualsiasi superficie. Per essere utilizzato al massimo delle sue potenzialità, il ferro a vapore con caldaia, necessita di una base d’appoggio apposita, magari un’asse da stiro robusta.

Se vuoi acquistare un ferro a vapore, è bene pensare prima di tutto dove si andrà a riporlo. Non tutti possono dire di avere un locale destinato alla stiratura purtroppo, quindi prima di prendere in considerazione l’acquisto del ferro con caldaia bisogna fare mente locale e decidere prima un paio di cosine molto importanti. Come consiglio posso dirti, se non hai a disposizione molto spazio, di acquistare un prodotto non molto ingombrante, ma soprattutto non troppo pesante.

La scelta del sistema stirante

Sei entrato in un grande magazzino di elettrodomestici e ti sei innamorato di un ferro a caldaia? Ne hai visto più modelli e non sai quale scegliere? Per effettuare una scelta sensata parti dal principio: quale sarà l’uso a cui verrà destinato il tuo nuovo sistema stirante? Quante persone vivono nel tuo nucleo familiare? In una famiglia composta soltanto da un paio di persone, i problemi di stiratura non sono gli stessi che si incontrano nelle famiglie composte da 4/5 persone, che magari utilizzano abitualmente e per lavoro molti vestiti e camicie. Ci sono lavori, e noi ne sappiamo qualcosa, dove in estate in ufficio, bisogna portarsi il ricambio dietro, per non arrivare a fine giornata ed emanare cattivi odori.

Inoltre, molti problemi negli ultimi anni sono nati grazie alla diffusione delle asciugatrici. Oggi con le asciugatrici, i vestiti vanno stirati tutti! Il vantaggio è quello di poter lavare i panni anche durante le giornate piovose, ma poi va stirato tutto. Insomma, quello che voglio farti capire è semplicemente che una coppia di sposini, per un paio di camicie da stirare alla settimana, non ha bisogno di affrontare la spesa di un ferro da stiro a vapore con caldaia. Sappiamo già quanto sia faticoso oggi giorno trovare i soldi per sposarsi, se alcune spese poi si possono rimandare ad un futuro in cui ne avremo davvero la necessità allora ben venga.

Ci sono casi in cui però, anche se si è solo in due in casa, potrebbe comunque essere necessario un sistema stirante con caldaia. Metti caso che tu e tua moglie siate entrambe persone che si recano ogni mattina in ufficio. Probabilmente a fine settimana vi ritroverete con decine di camicie da lavare e poi da stirare. In questo caso la soluzione a caldaia è quella che più fa al caso tuo. Diciamo che almeno in questo caso potresti orientarti verso un modello di fascia intermedia, evitando almeno per ora il top della gamma. Acquistare in questo momento il top è poco conveniente, sia per le tasche e sia perché non riusciresti a usufruire di tutte le sue caratteristiche al 100%.

Prezzi e offerte ferri da stiro

prezzi e offerte ferri per stirareCome hai potuto leggere fino a qui, in commercio si trovano moltissimi modelli di ferri da stiro a caldaia. Ovviamente la qualità, come succede in tutti i campi, non è sempre la stessa. Il prezzo in questo caso dipende da diversi fattori, la qualità della piastra, la presenza di funzioni come l’anti sgocciolamento, l’auto spegnimento, la capacità del serbatoio e tanto altro. Non posso certo dire che quelli più economici siano l’acquisto più azzeccato, in quanto mancano di tutte queste caratteristiche, che rendono l’acquisto davvero utile.

Un sistema stirante a caldaia di qualità sopraffina può arrivare a costare anche oltre i 250 euro. In questo caso si hanno a disposizione tutte quelle caratteristiche che renderanno il tuo nuovo acquisto, un prodotto di cui non potrai più fare a meno. Ottima pressione, eccellente capacità del serbatoio, un vapore continuo sempre perfetto, risparmio energetico e anche uno stile assolutamente inconfondibile. D’altronde lo sappiamo tutti che più si paga e più si hanno a disposizione prodotti all’avanguardia.

D’altra parte però, chi può rinunciare a certe caratteristiche, o comunque non può spendere certe cifre, può acquistare prodotti comunque buoni a circa 160-170 euro. Ovviamente bisognerà rinunciare ad alcuni elementi, come una capacità minore, un getto di vapore ad una pressione minore, ma si avrà sempre e comunque tra le mani un ferro che non farà rimpiangere il vecchio ferro tradizionale.

Conclusioni

4.38 – voti: 128

Siamo arrivati al termine di questo lungo articolo. Sono certo che ormai hai fatto la tua scelta. Hai capito quale sia il ferro a vapore con caldaia che meglio si adatta alle tue esigenze. Quindi non ci resta che ribadire alcune poche e semplici cose. Prima di acquistare il tuo nuovo ferro a caldaia, decidi quale sia il budget che gli vuoi dedicare (già questo diminuirà il campo di scelta), poi trova un posto dove andrai a posizionarlo e prima di procedere all’acquisto cerca di provarlo dal vivo. Questi pochi e semplici consigli ti guideranno verso la tua scelta più giusta!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *